Argomento SICILIA

Intervista a Gaetano D'Amico sul disegno di legge su unioni civili e identità di genere all'Assemblea Regionale Siciliana

Intervista a Gaetano D'Amico sul disegno di legge su unioni civili e identità di genere all'Assemblea Regionale Siciliana All'esito di iniziative nonviolente come lo sciopero della fame di Rosanna Tessitore, portavoce del Comtato Esistono i Diritti, il presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone, ha incontrato una delegazione dello stesso comitato. L'ARS ha deciso la calendarizzazione in Aula del disegno di legge "Norme contro la discrizminazione determinata dall'orientamento sessuale o dell'identità di genere. Isituzione del registro regionale per le unioni civili". Gaetano D'Amico, presidente del Comitato, sottolinea che sarebbe stato opportuno separare la questione delle identità di genere dalla isituzione del registro delle unioni civili. Il Comitato avrebbe preferito che si scegliesse come base il testo presentato da Antonello Cracolici, ma lavorerà perché si arrivi, attraverso alcuni emendamenti, ad una normativa ispirata alla tardizione radicale e liberal-socialista delle battaglie sui diritti civili fondate sull'eguaglianza degli esseri umani senza distinzioni connesse all'identità di genere
INTERVISTA
912 pagine
Syndicate content