Argomento SERVIZIO CIVILE

Commissione Affari sociali della Camera

Immagine della scheda
Nell’ambito dell’esame dei progetti di legge recanti "Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale", svolgerà le seguenti audizioni informali: ore 11.30 Conferenza nazionale enti per il servizio civile (CNESC), Forum Nazionale Servizio Civile, Consulta nazionale servizio civile, Associazione mosaico, Cesc project, Associazione italiana servizio civile (AISeC) e Associazioni provinciali invalidi civili e cittadini anziani (A.P.I.CI); ore 13 Forum Nazionale del Terzo settore; ore 14 Caritas Italiana, Conferenza permanente delle associazioni, federazioni e reti di volontariato (ConVol), Coordinamento nazionale dei centri di Servizio per il volontariato (CSVnet), Associazione di fondazioni e di casse di risparmio (ACRI), Associazione difesa utenti servizi bancari finanziari postali e assicurativi (ADUSBEF), Cittadinanzattiva, Fondazione I bambini delle fate, Campagna sbilanciamoci, Fairwatch, Libera, Dipartimento advocacy dell’Associazione WeWorld onlus, Federazione volontari del soccorso della regione Lombardia, Giuliano Marrucci, giornalista e Luca Gori, ricercatore Istituto Dirpolis-Scuola Sant’Anna di Pisa; ore 17 Alleanza delle cooperative italiane sociali, Banca Popolare Etica, Emergency, Transparency International, Giovanna Melandri presidente di Human Foundation, Centro ELIS, Harambée-Africa international e Centri di aiuto alla Vita (CAV); ore 18 Guardia di finanza, Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Consiglio nazionale del notariato (CNN).
COMMISSIONE

Viaggio nelle carceri - Presentazione del libro di Antonino Castorina e Davide Cara (Ed. EIR)

Immagine della scheda
Presentazione del libro di Antonino Castorina e Davide Cara (Edizioni EIR) nell'ambito della Festa provinciale de l'Unità di Cariati, in programma dal 3 al 6 settembre 2014
DIBATTITO - Evento organizzato da

L'emittente TeleReggio intervista Marco Pannella dopo la sua visita al carcere di Arghillà a Reggio Calabria

L'emittente TeleReggio intervista Marco Pannella dopo la sua visita al carcere di Arghillà a Reggio Calabria L'esperienza parlamentare di Marco Pannella. L'iniziativa nonviolenta di Pannella su Giustizia e Carcere. Le forti alleanze e simbiosi tra la pratica radicale della nonviolenza e le espressioni religiose cattolica e buddista. L'informazione offerta dal Centro d'Ascolto sul regime italiano. Le storiche vittorie referendarie del Partito Radicale: divorzio, aborto, servizio militare. La difesa della religiosità contro i teismi. La proposta di Pannella per la soluzione del conflitto israelo-palestinese. Il liberismo radicale e le storiche posizioni del PR contro le degenerazioni della democrazia reale e del socialismo reale. La scelta transnazionale del Partito. La battaglia per le legalizzazioni, come quella della droga e dell'aborto. La lotta radicale, che non è oppositiva, ma che si enuclea nella proposta di con-vincere (nel senso di vincere con) il potere per consentirgli di attuare la sua stessa legalità. L'informazione negata ai Radicali dal sistema radiotelevisivo italiano. La richiesta di iscrizioni al Partito ed alla Galassia Radicale
INTERVISTA

Marco Pannella al nuovo carcere di Arghillà a Reggio Calabria: intervista di Mario Meliladò a Pannella

Immagine della scheda
Il leader radicale Marco Pannella ha visitato il carcere di Arghillà, a Reggio Calabria, dove ha incontrato i detenuti insieme a Rita Bernardini e ad una delegazione composta dal deputato del PD, Brunello Censore, dall'avvocato Giampaolo Catanzariti, e da Antonio Castorina, responsabile Legalità dei Giovani del Partito Democratico. Argomenti dell'intervista: l'iniziativa nonviolenta su Giustizia e Carcere, Diritti Umani e Stato di Diritto del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito; le storiche battaglie del Partito Radicale su Divorzio e Aborto; Religione, religiosità, cattolicesimo e nonviolenza radicale: le convergenze con Giovanni XXIII, Giovanni Paolo II e Papa Francesco; Matteo Renzi come risultato e rappresentazione di sessant'anni di anti-democrazia; il posizionamento del PRNTT rispetto alle Elezioni Regionali in Calabria; il risultato della Lista Amnistia, Giustizia e Liberta alle elezioni nel Comune di Platì; la professionalizzazione del momento militare in Italia; l'iniziativa sulla smilitarizzazione della Guardia di Finanza; la condanna dell'Italia da parte della CEDU sul rispetto dei diritti umani; l'invito rivolto da Papa Francesco a Marco Pannella: "sii coraggioso!"; la definizione di Pannella data da Gianni Baget Bozzo; i valori delle religiosità comuni alle tre Religioni Monoteiste e la posizione dei Radicali contro i teismi; le due ultime battaglie radicali: quella perché l'ONU si impegni a facilitare un linguaggio comune: l'esperanto; quella per il diritto - dovere alla conoscenza, che prevede l'organizzazione di un secondo Convegno a Bruxelles
INTERVISTA

Conversazione settimanale con Marco Pannella

RADIO 20 luglio 2014 - 1h 58' 20"
Argomenti: , , , , , (di più)
52 pagine
Syndicate content