Argomento PROCEDURA

Commissione Giustizia della Camera

Commissione Giustizia della Camera Indagine conoscitiva in merito all'esame del disegno di legge del Governo C. 2798 e delle abbinate proposte di legge recanti modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi e per un maggiore contrasto del fenomeno corruttivo, oltre che all'ordinamento penitenziario per l'effettività rieducativa della pena. Audizioni di Edmondo Bruti Liberati, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, Gabriella Manfrin, presidente della Sezione G.I.P. del Tribunale di Milano, Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, e Fabrizio Gentili, presidente della Sezione G.I.P. del Tribunale di Roma.
COMMISSIONE

Commissione Giustizia della Camera

Commissione Giustizia della Camera Indagine conoscitiva in merito all'esame del disegno di legge del Governo C. 2798 e delle abbinate proposte di legge recanti modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi e per un maggiore contrasto del fenomeno corruttivo, oltre che all'ordinamento penitenziario per l'effettività rieducativa della pena. Audizioni di Francesco Lo Voi, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, Cesare Vincenti, presidente del Tribunale di Palermo e della Sezione Gip del medesimo tribunale.
COMMISSIONE

Radio carcere: informazione su processo penale e detenzione

RADIO 14 aprile 2015 - 1h 6' 12"
Immagine della scheda
La strage avvenuta nel tribunale di Milano e i due interventi di Giovanni Canzio, presidente della corte d'appello di Milano e di Rodolfo Sabelli presidente dell'Associazione nazionale magistrati. La sentenza emessa dalla corte di Strasburgo che di fatto ha affermato che Bruno Contrada non andava condannato per concorso esterno in associazione mafiosa. Il dibattito parlamentare sull'introdizione del reato di tortura. L'audizione di Marco Pannella dinanzi alla commissione straordinaria per la tutela dei diritti umani che avrà come tema il diritto alla conoscenza
RUBRICA

Intervista ad Enrico Tagle sul pronunciamento della Corte europea dei diritti dell'uomo sul caso Contrada

RADIO 14 aprile 2015 - 11' 41"
Intervista ad Enrico Tagle sul pronunciamento della Corte europea dei diritti dell'uomo sul caso Contrada La sentenza ha stabilito che Bruno Contrada non doveva essere condannato per concorso esterno in associazione mafiosa perché, all’epoca dei fatti (1979-1988), il reato non "era sufficientemente chiaro"
INTERVISTA

Intervista ad Andreana Esposito sul pronunciamento della Corte europea dei diritti dell'uomo sul caso Contrada

Intervista ad Andreana Esposito sul pronunciamento della Corte europea dei diritti dell'uomo sul caso Contrada La sentenza ha stabilito che Bruno Contrada non doveva essere condannato per concorso esterno in associazione mafiosa perché, all’epoca dei fatti (1979 -1988), il reato non "era sufficientemente chiaro"
INTERVISTA

Conversazione settimanale con Rita Bernardini

Conversazione settimanale con Rita Bernardini La riunione della Direzione di Radicali Italiani. La sentenza della CEDU nella quale la Corte si sofferma sul "Diritto alla Verità". Il Diritto alla Conoscenza che si contrappone al Segreto di Stato. La codificazione del Diritto Umano alla Conoscenza, l'impegno di Radicali Italiani e il prossimo Convegno di Bruxelles. Il Satyagraha Radicale per lo Stato di Diritto. La strage di Milano e le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L'amministrazione della giustizia penale e civile in Italia. La sentenza della Corte di Strasburgo sul reato di tortura. La fattispecie del reato di tortura in Germania, in Spagna, in Francia e la soluzione che si stà trovando in Italia. Il dibattito al Senato sulla custodia cautelare e la posizione di Nadia Ginetti (PD) su amnistia ed indulto. Il Messaggio alle Camere di Giorgio Napolitano e la violazione della legalità in materia di carcere e giustizia perpetrata dallo Stato italiano. L'esposto depositato da Deborah Cianfanelli presso la Corte dei Conti per danni erariali. Gli appuntamenti della prossima settimana. Il prossimo Comitato Nazionale di Radicali Italiani
RUBRICA
979 pagine
Syndicate content