Argomento NEW YORK

Operazione Idigov. Come il Partito Radicale ha sconfitto la Russia di Putin alle Nazioni Unite - Presentazione del libro di M. Perduca (Ed. Reality Book)

Operazione Idigov. Come il Partito Radicale ha sconfitto la Russia di Putin alle Nazioni Unite - Presentazione del libro di M. Perduca (Ed. Reality Book) Presentazione del libro di Marco Perduca con la prefazione di Emma Bonino (Edizioni Reality Book). Il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito è affiliato al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite dal 1995. Nella primavera del 2000, la Federazione russa di Vladimir Putin ne chiese l'espulsione per aver fatto parlare davanti alla Commissione diritti umani di Ginevra il parlamentare ceceno Akhyad Idigov. Attraverso la pubblicazione di documenti ufficiali, memorandum interni del Partito e ricordi personali di Marco Perduca, all'epoca rappresentante radicale all'Onu, Operazione Idigov ripercorre le iniziative istituzionali, politiche e parlamentari messe in atto tra Roma, Bruxelles e New York perché l'Onu rigettasse la richiesta russa. Pur non volendo essere un manuale di lobby questo libro rappresenta un documento unico nel suo genere poiché racconta come un'organizzazione non-governativa sia riuscita a mobilitare decine di paesi a sostegno non solo di se stessa ma anche di quello che negli anni aveva rappresentato all'Onu: un partito al servizio dei silenziati e degli oppressi di mezzo mondo. Operazione Idigov si chiude sollevando un interrogativo: cosa succederebbe oggi se un altro Stato membro delle Nazioni Unite attivasse nuovamente la procedura di sanzione nei confronti del Partito Radicale

Conversazione settimanale con Rita Bernardini

Conversazione settimanale con Rita Bernardini Giustizia e carcere: il secondo mese dell'iniziativa nonviolenta di sciopero della fame di Rita Bernardini, cominciato il 30 giugno scorso, e la prosecuzione del Satyagraha radicale. L'articolo di Antonio Ingroia su Il Garantista dal titolo: "Togliete il 41 bis a Provenzano: è in fin di vita, ormai non serve più". L'emendamento del Senatore Nitto Francesco Palma sul cosiddetto Decreto "Risarcimenti". Il nuovo dossier che Radicali Italiani prepareranno indirizzato ai singoli membri del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa. L'iter parlamentare del provvedimento "Risarcimenti". L'atto di sindacato ispettivo di Roberto Giachetti e la sua richiesta dei dati riguardanti le carceri italiane. Il diritto dei cittatini italiani ad essere informati: "conoscere per deliberare". Il giudizio dell'ONU sulle carceri e sull'irragionevole durata dei processi in Italia. Il rifiuto di Matteo Renzi di firmare i 12 referendum radicali dell'estate scorsa. Disobbedienza civile sulla cannabis terapeutica: l'associazione per delinquere di stampo "radicale" formata da Rita Bernardini, Laura Arconti e Marco Pannella. Cannabis: le decisioni della Regione Puglia. La foto di Pannella dopo la prima seduta di radioterapia. Le parole di Storace: "E' in corso un genocidio politico - culturale nei confronti dei Radicali". La manifestazione dell'Associazione per l'iniziativa Radicale "Andrea Tamburi" di Firenze sulla salute in carcere
RUBRICA

Agi China 24 - Notizie della settimana

Agi China 24 - Notizie della settimana Conduce Valeria Manieri (Radio Radicale), in collegamento telefonico Eugenio Buzzetti, corrispondente da Pechino per AgiChina24 e Fancesco Radicioni, corrispondente e collaboratore di Radio Radicale. Temi: il 25esimo anniversario della strage di Piazza Tian'anmen e l'aumento delle misure di sicurezza e repressione ai danni di attivisti e dissidenti; l'omicidio di una donna in un Mc Donald's nello Shandong per mano di sei membri del gruppo religioso noto come "Chiesa del Dio Onnipotente" e la questione del culto in Cina; ulteriori dichiarazioni sulle tensioni nel Mar Cinese Meridionale con l'intervista del Primo Ministro vietnamita a Bloomberg e il vertice di Singapore per il "Dialogo di Shangri La" www.radioradicale.it - www.agichina24.it
RUBRICA
111 pagine
Syndicate content