Argomento IMMIGRAZIONE

[125761] - L'appello di Veltroni per il ricompattamento della coalizione di centro sinistra. La solitudine del candidato premier del centro sinistra Francesco Rutelli. La scelta dei candidati sindaci del centro sinistra per i comuni di Roma e Napoli. I co

L'appello di Veltroni per il ricompattamento della coalizione di centro sinistra. La solitudine del candidato premier del centro sinistra Francesco Rutelli. La scelta dei candidati sindaci del centro sinistra per i comuni di Roma e Napoli. I contatti tra D'Antoni e il centro sinistra. I rapporti tra D'Antoni e Andreotti. L'opposizione del PPI all'ipotesi d'ingresso dei Radicali italiani nel centro sinistra. I provvedimenti del Governo Amato per rilanciare i fondi pensione. La proposta Brutti per misure di controllo a carico di immigrati clandestini (impronte digitali)
FILODIRETTO

Registrazione non digitale

[125603] - Il problema della sicurezza a seguito delle polemiche su recenti scarcerazioni di pregiudicati. La proposta di Massimo Brutti di accertare l'identità degli immigrati con le impronte digitali. Il richiamo di Rutelli ad una maggiore coesione del

Il problema della sicurezza a seguito delle polemiche su recenti scarcerazioni di pregiudicati. La proposta di Massimo Brutti di accertare l'identità degli immigrati con le impronte digitali. Il richiamo di Rutelli ad una maggiore coesione del centrosinistra Il dibattito sulla riforma elettorale. Incontro di esponenti Verdi e dello Sdi con i radicali in vista delle prossime elezioni politiche. La riforma del trattamento di fine rapporto (TFR) in discussione durante l'approvazione della legge finanziaria. Il confronto tra Francesco Rutelli e Silvio Berlusconi in vista delle prossime elezioni politiche
INTERVISTA

Registrazione non digitale

[126776] - Oggi Piero Fassino, ministro della giustizia, in un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, ha affermato: "ai condannati e agli imputati vanno riconosciuti dei diritti. Ma le garanzie hanno un limite: non possono mettere in discussio

[126776] - Oggi Piero Fassino, ministro della giustizia, in un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, ha affermato: "ai condannati e agli imputati vanno riconosciuti dei diritti. Ma le garanzie hanno un limite: non possono mettere in discussio Oggi Piero Fassino, ministro della giustizia, in un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica, ha affermato: "ai condannati e agli imputati vanno riconosciuti dei diritti. Ma le garanzie hanno un limite: non possono mettere in discussione la sicurezza della gente". La scorsa settimana il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, nel suo discorso agli amministratori di Brescia, ha affermato che "bisogna fare ancora di più" per garantire la sicurezza di tutti i cittadini e occorre esercitare una prevenzione nel controllo del flusso di ingresso degli immigrati in Italia. La proposta, avanzata dal sottosegretario agli interni Massimo Brutti, di rilevare le impronte digitali agli immigrati
INTERVISTA
Syndicate content