Argomento GRAN BRETAGNA

Hotel Brufani e Carceri: gente che va, gente che viene

Perugia 23 gennaio 2015 - 1h 48' 31"
Hotel Brufani e Carceri: gente che va, gente che viene A partire dalle leggi razziali del 1938 e dall'approssimarsi della guerra, il fascismo introdusse nuovi sistemi coercitivi che andavano dall'internamento libero per i sudditi stranieri di paesi nemici ai campi di concentramento, ad una stretta verso i detenuti e gli "alienati", cioè le persone rinchiuse nei manicomi. La conferenza prende in considerazione due aspetti di questo internamento molto diversi tra di loro presenti a Perugia: da un lato il vissuto di ciascuno degli internati nel prestigioso Palace Hotel Brufani - nobili, ricchi benestanti e un intero corpo diplomatico - e dall'altro sarà fornita una panoramica sulla situazione dei detenuti politici e per spionaggio nel carcere cittadino. Di tutto questo ha parlato Andrea Maori con una relazione che presenta l'andamento di una ricerca, ancora in corso, basata quasi esclusivamente su inediti documenti provenienti dall'Archivio di Stato di Perugia e dall'Archivio centrale dello Stato

Caffè mondo

Caffè mondo La puntata di "Caffè Mondo", la trasmissione radiofonica nata dalla collaborazione tra oltreradio.it e la stampa.it Ogni giorno in diretta, dal lunedì al venerdì dalle 9.30, ascoltabile, oltre che da oltreradio.it, dal sito lastampa.it Aggiornamenti in tempo reale sull'attualità internazionale, una rassegna dei più importanti media nel mondo, ospiti, testimonianze e storie dal mondo. A cura di Francesca Sforza e Micol Sarfatti. In studio Giulia Raffaelli. Ospite oggi a Caffè Mondo Massimo Teodori, Professore ordinario di Storia e istituzioni degli Stati Uniti, per commentare il discorso sullo Stato dell’Unione. Nella seconda parte la rubrica 10, St. James’s Sq sulle ultime dal think tan londinese di Chatham House.
RUBRICA
516 pagine
Syndicate content