Argomento GHEDDAFI

Caffè mondo

Caffè mondo La puntata di "Caffè Mondo", la trasmissione radiofonica nata dalla collaborazione tra oltreradio.it e la stampa.it Ogni giorno in diretta, dal lunedì al venerdì dalle 9.30, ascoltabile, oltre che da oltreradio.it, dal sito lastampa.it Aggiornamenti in tempo reale sull’attualità internazionale, una rassegna dei più importanti media nel mondo, ospiti, testimonianze e storie dal mondo. A cura di Francesca Sforza e Micol Sarfatti. In studio Francesco De Leo. Ospite di oggi a Caffè Mondo, l'editorialista del Corriere della Sera, Antonio Ferrari. Nella seconda parte della trasmissione Gigi Riva, de l'Espresso, ritorna sulla follia di Serbia-Albania.
RUBRICA - Evento organizzato da

Il ruolo del Diritto Internazionale nelle Relazioni Internazionali con particolare riferimento alle crisi dell'Ucraina e della Siria

Roma 10 ottobre 2014 - 2h 17' 22"
Il ruolo del Diritto Internazionale nelle Relazioni Internazionali con particolare riferimento alle crisi dell'Ucraina e della Siria Conferenza del gruppo Italiano di Parliamentarians for Global Action. Parliamentarians for Global Action (PGA) è un'Organizzazione non governativa con status consultivo generale presso le Nazioni Unite. Ha sede a New York e a L'Aia ed è composta da oltre 1300 parlamentari di 139 democrazie del mondo che vi aderiscono a titolo individuale
CONVEGNO - Evento organizzato da

Festival del Diritto -

Festival del Diritto - Nell'ambito della Settima Edizione del Festival del Diritto dal tema: "Partecipazione / Esclusione", in programma a Piacenza dal 25 al 28 settembre 2014. Le elezioni europee del 25 maggio 2014 hanno fatto emergere mutamenti profondi nella geografia elettorale e nel sistema partitico, in Europa e in Italia. Per la prima volta, l’unificazione europea ha costituito un riferimento importante nel dibattito e nel voto. Grazie ai partiti - apertamente e diversamente - critici nei confronti dell’Unione Europea e ancor più dell’euro. Partiti anti-europei, euro-critici ed euro-scettici. Così, in molti fra i principali Paesi europei, la competizione elettorale ha ridimensionato oppure messo fuori gioco i partiti delle tradizionali famiglie politiche: popolari, socialdemocratici, liberali. Mentre in Italia è avvenuto un altro cambiamento rilevante, rispetto al passato. La "nazionalizzazione" della geografia e dell’orientamento di voto, fino a pochi anni fa sostanzialmente regionalizzato. Oggi, invece, PD e M5S hanno un impianto territoriale "nazionale". E perfino la Lega si sta spingendo a Sud
141 pagine
Syndicate content