Argomento FIDUCIA

Commissione Lavoro pubblico e privato della Camera

Commissione Lavoro pubblico e privato della Camera Nell'ambito dell'attività istruttoria connessa all'esame, in sede referente, del disegno di legge C. 2660, recante deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell’attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro, audizioni informali di CGIL, CISL, UIL, UGL, COBAS, CONFSAL, CUB, USB.
COMMISSIONE

Conferenza stampa di presentazione dell'instant book gratuito "Rottama Italia"

Conferenza stampa di presentazione dell'instant book gratuito "Rottama Italia" Sedici grandi "firme" prendono posizione sul decreto "Sblocca-Italia", che - nel tentativo di "rilanciare" l'economia italiana - rischia di contribuire alla devastazione del paesaggio, e un regalo alle lobby. Un libro, corredato da 13 vignette di autori satirici italiani
CONFERENZA STAMPA

Intervista ad Alfonso Celotto sulla settimana parlamentare, costituzionale ed istituzionale

Intervista ad Alfonso Celotto sulla settimana parlamentare, costituzionale ed istituzionale L'imposizione della questione di fiducia voluta dal Governo Renzi sul Job Act al Senato della Repubblica, fatto ancor più rilevante in quanto si tratta di una Legge Delega e non di un Decreto. La nascita, dovuta alla prassi, della fiducia negli anni '70. La decisione del Tribunale di Palermo di non far presenziare in videoconferenza Totò Riina e Salvatore Bagarella all'udienza del 28 ottobre prossimo del processo sulla presunta Trattativa Stato - Mafia, nella quale verrà ascoltato, nel suo studio al Quirinale, Giorgio Napolitano. Il secondo mandato presidenziale di Giorgio Napolitano. La mancata elezione dei due giudici della Corte Costituzionale di nomina parlamentare. La precedente iniziativa su un'analogo problema di Marco Pannella e di Roberto Giachetti. La prossima Legge di Stabilità, che sarà un segno caratterizzante della politica economica governativa
INTERVISTA
341 pagine
Syndicate content