Argomento EUROPA

Neureka - Nomine in Europa e la trattativa condotta dall'Italia

Radio 29 luglio 2014 - 24' 29"
Neureka - Nomine in Europa e la trattativa condotta dall'Italia In studio Valeria Manieri (Radio Radicale). In collegamento Tonia Mastrobuoni, inviata de La Stampa a Berlino. Temi: nomine in Europa e la trattativa condotta dal Governo Renzi sull'Alto Rappresentante e il piano B suggerito da Juncker; l'incontro tra Renzi e D'Alema e la politica estera europea; il ruolo della Francia, estremamente indebolito e il ruolo tedesco; l'improbabile lettera della Bce all'Italia paventata da Renato Brunetta e un confronto tra la situazione del 2011 e quella di oggi. ioascolto@radioradicale.it
RUBRICA

Intervista a Gea Schirò sull'intervento del Ministro degli Affari Esteri Federica Mogherini sulla situazione in Medio Oriente

ROMA 29 luglio 2014 - 15' 36"
Intervista a Gea Schirò sull'intervento del Ministro degli Affari Esteri Federica Mogherini sulla situazione in Medio Oriente Nell'intervista si parla anche del conflitto israelo - palestinese, della corretta valutazione delle cosiddette "primavere arabe", delle ragioni del proliferare delle armi a Gaza ed in Siria, della politica del Presidente dell'Iran Rohani, delle trattative sulle nomine della nuova Commissione Europea e del ruolo del Ministro degli Affari Esteri Federica Mogherini
INTERVISTA

LavorareInfo: transizione università lavoro

RADIO 28 luglio 2014 - 32' 13"
LavorareInfo: transizione università lavoro In studio Valeria Manieri (Radio Radicale). In collegamento Nicola Salerno, economista, analista e ricercatore presso l'EIOPA e promotore di Reforming.it Temi: transizione università lavoro; l'analisi almalaurea sui laureati; mercato del lavoro e previdenza. ioascolto@radioradicale.it
RUBRICA

Il Disegno di legge Cirinnà: intervista ad Ivan Scalfarotto sulla questione delle unioni civili

Il Disegno di legge Cirinnà: intervista ad Ivan Scalfarotto sulla questione delle unioni civili Gli omosessuali potranno sposarsi e prendere il cognome del coniuge. Non si chiamerà matrimonio ma garantirà gli stessi diritti. No, invece, alle adozioni. Il testo unificato è stato depositato in commissione Giustizia del Senato dalla relatrice Monica Cirinnà (PD). A giorni partirà la discussione. Obiettivo: in aula a settembre
INTERVISTA
3204 pagine
Syndicate content