Argomento CROAZIA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della puntata. Turchia: la breve cronaca di una settimana difficile e un'opinione di Emma Bonino (intervista di Giovanna Reanda). Croazia/Serbia: il caso di Vijslav Seselj mette a rischio le relazioni bilaterali tra Zagabria e Belgrado. Albania: situazione politica si mantiene agitata a causa degli sviluppi del caso Doshi. Macadonia-Fyrom: prosegue lo scontro tra il premier Gruevski e l'opposizione a causa delle intercettazioni illegali; interviene anche il presidente Ivanov. Kosovo: un bilancio dei primi 100 giorni di governo del premier Isa Mustafa. L'ultima parte della puntata è dedicata al piano di licenziamenti che mette a rischio la vita di Osservatorio Balcani e Caucaso: intervista alla direttrice scientifica Luisa Chiodi
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

Radio 22 marzo 2015 - 59' 40"
Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della puntata. Bosnia Erzegovina: il nuovo approccio dell'Unione Europea per l'integrazione. Macedonia/Fyrom: lo scontro governo opposizione sulle intercettazioni telefoniche illegali; lo stato del processo di integrazione europea. Albania: la situazione economica. Kosovo: nuove tensioni a Mitrovica tra serbi e albanesi. Croazia: la visita della presidente Grabar-Kitarovic a Berlino e la sua decisione di sfrattare la collezione d'arte di Tito dal Palazzo presidenziale
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

Radio 15 marzo 2015 - 59' 37"
Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della puntata. Energia: le iniziative di Italia e Slovenia e la mobilitazione dei cittadini costringe il governo croato a sospendere gli accordi con le compagnie petrolifere per la ricerca di idrocarburi nell'Adriaticco mentre il premier Milanovic apre ad un referendum popolare. Albania: il caso del presunto attentato contro il parlamentare ex socialista Tom Doshi sconvolge la politica albanese e fa salire la tensione tra governo e opposizione di centro-destra. Croazia: la visita del ministro degli Esteri serbo Dacic a Zagabria; la possibile candidatura della vicepremier e ministro degli Esteri Vesna Pusic alla carica di segretario generale dell'Onu. In apertura un ricordo di Zoran Djindjic, il premier democratico serbo simbolo della rinascita dopo il regime di Milosevic e le guerre degli anni '90, assassinato a Belgrado il 12 marzo del 2003.
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

RADIO 8 marzo 2015 - 59' 25"
Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della puntata. Croazia: le trivellazioni in Adriatico alla riceca di idrocarburi suscitano la reazione di ong e ambientalisti ma anche dei governi di Slovenia e Italia. Bosnia Erzegovina: i croato-bosniaci chiedono di revedere l'assetto istituzionale derivato agli accordi di pace di Dayton; la neo-presidente croata sceglie Sarajevo per la sua prima visita ufficiale all'estero. Macedonia/Fyrom: la visita del Commissario all'Allargamento Johannes Hahn a Skopje. Albania: il mondo politico è sconvolto a causa delle dichiarazioni del controverso parlamentare ex socialista Tom Doshi che accusa il presidente del parlamento Ilir Meta di aver organizato un attentato per eliminarlo
RUBRICA
268 pagine
Syndicate content