Argomento CROAZIA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

RADIO 22 febbraio 2015 - 1h 3' 29"
Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura do Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Tema principale della trasmissione è il contrasto al terrorismo jihadista e i rischi di diffusione del fondamentalismo religioso in particolare in Bosnia Erzegovina e in Albania. In apertura, dopo un aggiornamento sulla questione del debito greco in vista dell'accordo all'Eurogruppo, si parla della crisi del progetto federalista europeo e del prevalere della concertazione intergovernativa rispetto alla prospettiva dell'unione politica dell'Europa con un'analisi di Emma Bonino (intervista di Ada Pagliarulo). Gli altri argomenti: la visita del premier albanese Edi Rama a Bruxelles; le prospettive della nuova presidenza croata dopo l'insediamento del nuovo vapo dello stato, Kolinda Grabar Kitarovic
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della trasmissione. Ucraina: l'accordo di Minsk e la possibilità che i Balcani diventino un teatro di confronto tra Russia e Occidente. Grecia: le ragioni del nulla di fatto all'Eurogruppo di mercoledì e le attese per la nuova riunione di domani. Kosovo: la ripresa positiva dei colloqui per la normalizzazione dei rapporti bilaterali con la Serbia; il problema della massiccia emigrazione irregolare verso l'UE. Macedonia: intercettazioni telefoniche e servizi segreti nel durissimo scontro in corso tra il premier Gruevski e il leader socialdemocratico all'opposizione. Croazia: le sfide della nuova presidenza dopo il giuramento odierno di Kolinda Grabar Kitarovic
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Gli argomenti della puntata. Crimini di guerra: la sentenza della Corte internazionale di gustizia sulle accuse incrociate di genocidio tra Croazia e Serbia. Grecia: quali sono i nodi della questione del debito che oppongono il nuovo governo di Atene alla Troika e ai creditori internazionali. Kosovo: la situazione politica, dopo l'estromissione dal governo di un ministro della minoranza serba, alla vigilia della ripresa dei colloqui di Bruxelles tra Pristina e Belgrado. Macedonia/Fyrom: la questione del nome della repububblica ex Jugoslava e le proposte del vicepremier macedone. Ungheria: tra la recentissima visita della cancelliera Merkel e il prossimo arrivo di Putin continuano le proteste contro il premier Orban. In apertura una riflessione sulle "memorie plurime" in vista delle celebrazioni per il "giorno del ricordo" delle foibe
RUBRICA

Caffè mondo

Caffè mondo La puntata di "Caffè Mondo", la trasmissione radiofonica nata dalla collaborazione tra oltreradio.it e la stampa.it Ogni giorno in diretta, dal lunedì al venerdì dalle 9.20, ascoltabile, oltre che da oltreradio.it, dal sito lastampa.it Aggiornamenti in tempo reale sull'attualità internazionale, il notiziario di Radio Euronews, ospiti, testimonianze e storie dal mondo. A cura di Francesca Sforza e Francesco De Leo. In studio Giulia Raffaelli. Oggi a Caffè Mondo, Axel Berkofsky (docente di Storia e politica dell'Asia Orientale all'Università di Pavia e ricercatore ISPI) e Philip Willan (corrispondente in Italia per The Times), analizzeranno le politiche anti-terrorismo di Giappone e Regno Unito
RUBRICA

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia

Passaggio a Sud Est - La realtà politica dell'Europa sud orientale dai Balcani alla Turchia A cura di Roberto Spagnoli con la collaborazione di Marina Sikora e Artur Nura. Sommario della trasmissione. Un ampia pagina dedicata alla Grecia e alle reazioni nei Paesi della regione alle elezioni del 25 gennaio e alla vittoria di Syriza: i commenti e le analisi da Albania, Croazia, Macedonia/Fyrom e Serbia. Il secondo argomento riguarda la Turchia dopo la vittoria dei combattenti curdi a Kobane contro l'Isis con un'intervista a Marta Ottaviani, collaboratrice de La Stampa e di Avvenire. Infine il Kosovo: opposizione contro il governo in piazza a Prisitina (con scontri) sulla questione del complesso minerario di Trepce mentre si riaccendono tensioni tra albanesi e serbi. In apertura l'appello di Emma Bonino alla unità dei laici di tutto il mondo contro l'intolleranza
RUBRICA
267 pagine
Syndicate content