Argomento CLANDESTINITA'

Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani

Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani Indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani, vigenti in Italia e nella realtà internazionale: audizione di Giovanni Maria Bellu, presidente dell'associazione Carta di Roma, per presentare i risultati del rapporto 2013 "Notizie alla deriva" su media e immigrazione.
COMMISSIONE

Speciale Commissioni

Speciale Commissioni Consueto appuntamento con il notiziario sull'attività delle commissioni parlamentari. Tra i temi di questa settimana: la legge di stabilità 2015 all'esame della Commissione Bilancio del Senato; l'esame della legge elettorale in Commissione Affari costituzionali del Senato; la riforma della Costituzione all'esame della Commissione Affari costituzionali della Camera; un passaggio dell'audizione del ministro della giustizia Andrea Orlando in Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione, sui dati relativi ai detenuti stranieri, agli immigrati minori non accompagnati, e sui nuovi provvedimenti anti-corruzione a cui sta lavorando il governo alla luce dell'inchiesta "Mafia Capitale".
RUBRICA

L'accoglienza dei rifugiati in Italia. La puntata settimanale di Fai Notizia

L'accoglienza dei rifugiati in Italia. La puntata settimanale di Fai Notizia In questa puntata il servizio di Martina Seleni da Trieste sul sistema di accoglienza per i richidenti asilo; l'intervista a Francesco Cherubini, ricercatore in diritto dell'Ue alla Luiss; e l'intervista a Gabriele Del Grande, Fortress Europe di Gaetano Veninata
RUBRICA

Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione

Immagine della scheda
Audizione del ministro della giustizia, Andrea Orlando, nelle materie di competenza del Comitato, con particolare riferimento alle politiche della giustizia connesse all'immigrazione.
COMMISSIONE

Speciale Commissioni

Speciale Commissioni Quest'oggi, anche per le polemiche sollevate dall'inchiesta "Mafia Capitale" che ha coinvolto il Comune di Roma, sul vero e proprio malaffare, sul business che sembra essersi generato intorno all'affidamento dei fondi per i servizi agli immigrati, torniamo ad occuparci di politiche dell'immigrazione e del sistema dell'accoglienza. E lo facciamo tornando allo scorso 19 novembre, quindi prima dell'esplosione del "caso Roma", quando il ministro dell'interno Angelino Alfano è stato ascoltato per la seconda volta in un mese dal Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen, di vigilanza sull'attività di Europol, di controllo e vigilanza in materia di immigrazione, per il suo intervento di replica. Intervento di replica alle questioni che deputati e senatori del Comitato avevano rivolto al ministro nella sua audizione precedente, del 22 ottobre. Il ministro si è soffermato sui particolari delle operazioni Triton e Mare Nostrum, sulla questione della distribuzione dei richiedenti asilo tra i Paesi membri dell'Unione europea, che non è prevista dal trattato di Dublino, sui criteri della distribuzione "interna" al nostro Paese degli immigrati, e sul sistema dell'accoglienza, in corso di ridefinizione.
RUBRICA
485 pagine
Syndicate content