Argomento AZIONE PENALE

Conversazione settimanale con Rita Bernardini

Conversazione settimanale con Rita Bernardini L'inaugurazione dell'Anno giudiziario, la partecipazione di Radicali Italiani nelle Corti di Appello, i casi di Bologna e Trieste. La campagna per l'abolizione dell'ergastolo e del sistema del 41 bis. La legalizzazione della cannabis e la disobbedienza civile di Rita Bernardini a Foggia.
RUBRICA

Conferenza stampa del "Tribunale Dreyfus"

Roma 17 gennaio 2015 - 41' 44"
Immagine della scheda
Il Tribunale Dreyfus aderisce alla "Giornata per la giustizia" indetta dall’Associazione Nazionale Magistrati e, per dare un contributo al confronto sollecitato dal sindacato unitario della magistratura, ribadisce la necessità di una riforma del sistema giudiziario diretta a confermare i diritti e le garanzie dei cittadini fissati dalla Costituzione. Una delegazione del Tribunale Dreyfus, guidata dal Presidente Arturo Diaconale e composta dal vice Presidente Loris Facchinetti, dal Presidente dell’Alta Corte Federico Tedeschini, dall’avv. Valter Biscotti, dall’architetto Domenico Alessandro De Rossi, dal dott. Claudio Capotosti, nel corso dell'incontro con la stampa, illustra le linee guida di una riforma tesa a fermare la deriva giustizialista in atto nel paese ormai da alcuni decenni e ad assicurare il consolidamento dello stato di diritto. Al termine della conferenza stampa la delegazione del Tribunale Dreyfus consegna ai giornalisti un documento con i punti indispensabili per una giustizia giusta: responsabilità civile dei magistrati, separazione delle carriere, limitazione della custodia cautelare, abolizione dell’obbligatorietà dell’azione penale, riforma del Csm, riequilibrio tra i poteri dello stato, massima difesa del diritto alla riservatezza dei cittadini. E, soprattutto, nessun cedimento alla tendenza ad applicare all’intera società italiana normative emergenziali, come quelle antiterrorismo ed antimafia, che potrebbero favorire il pericolo di svolte di tipo autoritario.
CONFERENZA STAMPA

Intervista a Vincenzo Di Nanna sul caso Pruscino-Reginella

Intervista a Vincenzo Di Nanna sul caso Pruscino-Reginella La condanna all'ergastolo per Danny Pruscino e a 25 anni di reclusione per Katia Reginella per la vicenda della scomparsa del piccolo Jason, il neonato teramano figlio di Katia Reginella, scomparso nel nulla nell'estate del 2011 in circostanze mai del tutto chiarite
INTERVISTA

Conversazione settimanale con Rita Bernardini

Conversazione settimanale con Rita Bernardini L'attentato di Parigi alla sede del settimanale satirico Charlie Hebdo e la solidarietà del Partito Radicale Nonviolento. Gli incontri di Marco Pannella con il vice Ministro della Giustizia Enrico Costa e con il capo del DAP Santi Consolo sull'emergenza carceri. Il caso Provenzano. Il prossimo Comitato Nazionale di Radicali Italiani (16 - 18 gennaio 2015). La campagna di autofinanziamento del Partito Radicale Nonviolento. La legalizzazione delle droghe leggere e della marijuana terapeutica.
RUBRICA
121 pagine
Syndicate content